Evento

Istituto Polacco di Roma > Arte > BIENNALE DI VENEZIA: RYSZARD WINIARSKI

BIENNALE DI VENEZIA: RYSZARD WINIARSKI

13 maggio 2017 - 10:00
26 novembre 2017 - 18:00

Palazzo Bollani, Castello 3647, Venezia

Ospiti:

BIENNALE DI VENEZIA: RYSZARD WINIARSKI

Print Friendly

Event-Information-Image

Nelle tre sale principali del Palazzo Bollani, nell’ambito della 57.  Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia, sarà presentata la mostra delle opere dell’artista polacco Ryszard Winiarski, Event-Information-Image: 37 complessivamente, realizzate negli anni 1966-1991, provenienti dalla collezione di Anna e Jerzy Starak, da quella della famiglia dell’artista, da collezioni private e dal Museo dell’Arte a Łódź.

L’esposizione dei lavori di Ryszard Winiarski propone l’opera di uno dei personaggi più interessanti dell’arte polacca della seconda metà del ‘900. Artista, ingegnere, pittore, scenografo, pedagogo, precursore dell’arte concettuale ed eminente rappresentante dell’indeterminismo. Nella propria opera, elaborata al compimento degli studi nel 1966, dal titolo Evento-Informazione-Immagine definì la concezione matura e innovativa dell’opera d’arte basata sul tentativo di trasferire sulla tela le questioni di matematica statistica, informatica o teoria dei giochi. Il magistrale gioco intellettuale iscritto in Aree quadrate costruite da moduli bianchi e neri permise all’artista di diversificare gli effetti e le tecniche. Creava sia oggetti in rilievo, cinetici, tridimensionali, che le plance da gioco interattive, sorprendendo gli spettatori con l’invito a parteciparci.

L’esposizione presenta lo spettro imponente di effetti visivi delle ricerche dell’artista. Da Tentativi di presentazione visuale di disposizioni statistiche e Penetrazione dello spazio reale e di quello illusorio, attraverso le Aree costruite con uso di specchi, sfruttanti la tridimensionalità , fino a Insiemi irregolari e Eventi aleatori. La mostra viene completata dal Salone Giochi, comprendente i giochi da plancia del 1976, in cui è proposta, seguendo Winiarski, la partecipazione attiva al processo della creazione di strutture visive confrontabili a quelle dell’artista. I campi riempiti dei quadri finora conosciuti sono stati sostituiti con plance vuote, luoghi del gioco. L’idea scelta e applicata da Winiarski si sviluppò in un programma dal valore profetico impossibile da prevedere ai tempi della sua attività: l’idea audace di inserire l’informazione reale nel quadro, l’estetica binaria e l’utilizzo della partecipazione inseriscono indiscutibilmente l’opera di Winiarski degli anni ‘70 in fenomeni oggi universali quali lo sviluppo della comunicazione visiva, la dominazione di narrative digitali, l’universalità della compartecipazione, la popolarità dei codici QR.

Organizzatore:
Fondazione Famiglia Starak
Spectra Art Space
www.starakfoundation.org
www.venice2017winiarski.pl
Curatrice: Ania Muszyńska

Ryszard Winiarski | Event-Information-Image
13.05. – 26.11.2017 | 10.00 – 18.00
Chiuso il lunedì. Ingresso gratuito.
Palazzo Bollani | Castello 3647, Venezia

 

Foto: Ryszard  Wyniarski, Gra nr 5 (1976 – Starak Collection).

Ultimi Tweet